AVVISO: il tuo dispositivo non permette la visualizzazione di alcune parti di questo sito. Per una navigazione ottimale ti consigliamo di utilizzare un PC o Tablet.

Vendiamo al dettaglio e siamo in Via Alunno - Milano (angolo via delle Forze Armate 32)

Bisogno di Aiuto?chiamaci 02.45.48.13.23 oppure utilizza la CHAT.
Se, durante il pagamento con Carta di Credito, hai difficoltà con il Secure Code » Leggi qui.

10 buoni motivi per cui acquistare da noi!

Spediamo in TUTTA ITALIA (San Marino e Città del Vaticano) per 6,90 Euro.

Fino a 10 kg. Oltre, piccolo supplemento.

RSS

Messaggio di '2016' 'febbraio

Come abbinare un Vino Spagnolo alla Pizza?

Non sapete come abbinare un Vino Spagnolo‬ ad una Pizza?

Abbinamento Vino spagnolo - Pizza

Regole per "mangiare dalla Paella"

Se mangi dalla Paella, devi sapere: Comiendo Paella

  1. La paella è come una scatola di cioccolatini;
  2. I giocatori sono distribuiti attorno alla paella di forma equidistante;
  3. A ciascun giocatore gli corrisponde solo il cioccolatino che ha di fronte al suo naso;
  4. La posata ufficiale del gioco è il cucchiaio, di metallo o legno;
  5. Se il giocatore spreme limone nella sua area, dovrà avere l'autorizzazione verbale dei suoi vicini, anche se avrà cura di non schizzare;
  6. Il gioco inizia quando il maschio dominante della mandria dice  "Vinga que es gela l'arròs!" ("Andiamo, che si raffredda il riso");
  7. Se la paella è buona, l'elogio al cuoco si farà di forma intermittente ogni due cucchiai durante tutto il pasto;
  8. I pezzi di carne o pesce che sono in ogni settore sono di proprietà del giocatore titolare di questo spazio. Se qualche elemento integrato nella sua zona non è di gradimento del giocatore lo depositerà delicatamente nel centro della paella in modo che ne possano usufruire altri giocatori;
  9. I pezzi di carne quando escono dalla paella non possono tornare, ne in carne, ne in ossa;
  10. Se qualcuno invade lo spazio dell'altro giocatore senza permesso, sarà ammonito, alla seconda udirà che "eres un poc fill de puta"  ("Sei un po' insolente") e dovrà pagare i carajillos.
  11. Si intende che un giocatore abbandona, quando appoggia il cucchiaio nel bordo della padella e dice "Estic fart, ja no puc més!" ("Sono sfinito, non ne posso più"). In questo momento la sua zona rimane franca e può essere occupata.
  12. Resta tassativamente proibito ruotare la paella per accedere ad un altro punto dove rimane ancora riso;
  13. Se la paella "balla" qualcuno dovrà prendere delle assi per stabilizzarla. Il/i giocatore/i che si occupando di questa operazione riceveranno elogi dal resto, che si adopereranno a fondo per mantenere sempre pieno il calice di vino del faticato "stabilizzatore" durante tutto il pasto;
  14. Quando si tocca il metallo con il cucchiaio, nelle regole di gioco, i valenziani si affrontanto al "Socarrat", è un momento glorioso dove il nervosismo inizia a manifestarsi. La frenesia è tale che quello sembrerà una trivella petrolifera. Quelli che non partecipano nel festino devono rilassarsi e attendere il dolce.
  15. La partita termina quando i giocatori si ritirano o già non rimane nulla nella padella, segnale indiscutibile che la paella era buona o si aveva molta fame.